Linckia laevigata

 25,00

Linckia laevigata

Linckia laevigata è una stella marina della famiglia Ophidiasteridae abitante delle barriere coralline e dei letti dell’erba di mare nell’Indo-Pacifico, da 0 a 60 metri. Costa orientale dell’Africa, isole Hawaii. Reperibile anche nelle isole Marshall, isole Gilbert, Guam, isole Salomone, Nuova Caledonia, Maldive, Golfo del Bengala, Filippine, Cina, Giappone. Vivono sia su sabbia fine che su substrati duri.

3 disponibili (ordinabile)

Loading...

Descrizione

Linckia laevigata

Linckia laevigata è una stella marina della famiglia Ophidiasteridae abitante delle barriere coralline e dei letti dell’erba di mare nell’Indo-Pacifico, da 0 a 60 metri. Costa orientale dell’Africa, isole Hawaii. Reperibile anche nelle isole Marshall, isole Gilbert, Guam, isole Salomone, Nuova Caledonia, Maldive, Golfo del Bengala, Filippine, Cina, Giappone. Vivono sia su sabbia fine che su substrati duri.

Necessita di molta attenzione nel processo di acclimatazione e benché non sia di facilissimo allevamento è generalmente visto come un detritivoro. Molte fonti dicono che questa specie pascola in maniera indefinita per tutto l’acquario alla ricerca di film organici o sedentari, organizzazioni a crescita bassa come spugne e alghe.

Corpo di colore blu, uniforme uniforme, scuro o chiaro, anche se si può trovare la variante viola, arancione, rosa o rosa. Alcune di esse possono eventualmente recare macchie chiare o più scure lungo ciascuna delle braccia. Queste stelle marine crescono fino a raggiungere i 30 cm di diametro, e ciascun braccio presenta una struttura tubolare, che invece assottigliarsi verso la punta, tiene più o meno lo stesso diametro fino alla cima. Le braccia sono lunghe, sono molto più lunghe e sono molto semplici.

Questa stella è spesso blu ma anche rosa.

Classificazione

Asteroideia Valvatida | ophidiasteridae

Ambiente

Marino; profondità 0 – 60 m

Distribuzione

Indo-Pacifico.

Dimensioni

Lunghezza massima: 40,0 cm

Biologia

Si verifica nelle zone di barriera poco profonde esposte alla luce solare, su rocce, coralli morti o macerie a profondità comprese tra 0 e 60 m. Anche su un pendio della scogliera; tra spugne, macroalghe e fanerogame marine. I giovani si nascondono sotto i coralli e le rocce. Si nutre di detriti, piccoli invertebrati che vivono su stuoie algali e animali morti. I membri della classe Asteroidea esibiscono sia asessuati (rigenerazione e clonazione) che sessuali (gonocorici) mezzi di riproduzione. Ciclo vitale: gli embrioni si schiudono in larve planctoniche e successivamente metamorfosano in giovani pentamori che si trasformano in giovani stelle marine con le braccia tozze.

Riproduzione

I membri della classe Asteroidea esibiscono sia asessuati (rigenerazione e clonazione) che sessuali (gonocorici) mezzi di riproduzione. Ciclo vitale: gli embrioni si schiudono in larve planctoniche e successivamente metamorfosano in giovani pentamori che si trasformano in giovani stelle marine con le braccia tozze.

N.B. Le foto sono puramente indicative, l’animale che acquistate potrebbe differire dalla foto. Potete richiedere maggiori informazioni e ricevere foto reali degli animali scrivendoci su Whatsapp oppure al nostro indirizzo email: info@fishncorals.com

 

Informazioni aggiuntive

Peso 1 kg

Visti di recente

Products not found

You can`t add more product in compare